Suite Geisha

La “Suite Geisha” è un progetto nato dall’accorpamento di due camere comunicanti all’interno di “Villa di Piazzano”, una bellissima dimora storica vicino Cortona, nell’ambito di un graduale restyling di vari ambienti. Era necessario un  cambiamento funzionale, una rivisitazione degli spazi per una clientela più esigente, senza stravolgere troppo il concept di questo boutique hotel.

I temi della ristrutturazione erano: valorizzazione e conservazione.

In quest’ottica sono stati ristrutturati, decorati e ritappezzati i vecchi arredi, offrendo loro una “second life”, senza mai rinunciare all’eleganza e allo stile. Alla base di questa scelta ci sono state motivazioni di salvaguardia dell’ambiente in un’ottica “green” che parte anche dal concetto di far vivere gli oggetti il più possibile, valorizzarne la qualità e l’artigianalità, rendere le varie stanze “intercambiabili”  e coerenti con lo stile adottato negli anni, senza per questo rinunciare a comfort, innovazione, funzionalità.

IL primo ambiente è diventato un raffinato salottino, ideale per lunghe permanenze in caso di smartworking.

Il divano, fatto su misura,  all’occorrenza diventa letto; i tessuti, ai quali è stato applicato un trattamento antimacchia e anallergico, che conserva una “mano” piacevole al tatto, sono declinati su toni naturali, con  rifiniture rosate come l’affresco novecentesco del soffitto.

 I cuscini-arredo sono stati realizzati da grandi stampe a tema giapponese su base di cotone;  volti di geishe si intrecciano su uno sfondo dai colori tenui e ben armonizzati tra loro.

Attraverso la scelta di queste fantasie decorative è stato poi dato il nome alla suite, così come per altre stanze della struttura.

Il tendaggio, in misto seta, è composto da una balza volutamente alta, con contrasti netti “black and white”, che si adattano alle geometrie del pavimento rivestito di cementine originali.

Due enormi stampe, un grande specchio dalla cornice intagliata, un tavolo da salotto con vassoio,   grandi fasce di colore sulle pareti della camera da letto, nuovi paralumi, eleganti lampade da terra, e tanti altri dettagli hanno completato l’arredo, che vi invito a vedere personalmente, godendovi il soggiorno in questo luogo carico di bellezza. 

prima: accorpamento di due camere

dettagli di restyling

One Comment
Alessandra
23 Luglio 2022 20:06

E’ stato un vero piacere collaborare insieme in questo progetto! E’ difficile trovare una persona, come Tea, così ecclettica e fanstasiosa ma allo stesso tempo organizzata ed un “real problem solver”. Con stima ed affetto, Alessandra Wimpole – Villa di Piazzano

Leave a Reply